(troppo vecchio per rispondere)
quanto devo innaffiare gli agrumi?
trilly
2006-06-08 21:25:44 UTC
Salve a tutti, ho da poco cambiato casa e ho un bel terrazzo molto
ventoso in cui ho messo dei limoni in vaso. Quello che non so è quanto
innaffiare il limone sia di inverno sia di estate. Devo dire infatti
che il limone appena piabttato ha iniziato ad ingiallirsi...
John
2006-06-09 07:10:45 UTC
Post by trilly
Salve a tutti, ho da poco cambiato casa e ho un bel terrazzo molto
ventoso in cui ho messo dei limoni in vaso. Quello che non so è quanto
innaffiare il limone sia di inverno sia di estate. Devo dire infatti
che il limone appena piabttato ha iniziato ad ingiallirsi...
Di dove sei?
Va
2006-06-12 09:31:17 UTC
Salve a tutti, ho da poco cambiato casa e ho un bel terrazzo molto ventoso
in cui ho messo dei limoni in vaso. Quello che non so è quanto innaffiare
il limone sia di inverno sia di estate. Devo dire infatti che il limone
appena piabttato ha iniziato ad ingiallirsi...
non vanno annaffiati moltissimo, visto che sono piante da climi caldi. una
volta la settimana, non di piu'.
l'ingiallimento e' dovuto a clorosi, probabilmente le tue piante hanno
bisogno di ferro, vedi di dargliene un po', esistono prodotti in varie
forme.

ciao,
Va
Luca Polo
2006-06-12 09:51:05 UTC
--> "t" == trilly <***@tiscali.it> writes:

t> Salve a tutti, ho da poco cambiato casa e ho un bel terrazzo molto
t> ventoso in cui ho messo dei limoni in vaso. Quello che non so è
t> quanto innaffiare il limone sia di inverno sia di estate. Devo dire
t> infatti che il limone appena piabttato ha iniziato ad ingiallirsi...

I limoni preferiscono terreno irrigato regolarmente (ma niente rista-
gni), ma non amano molto il vento: sarebbe bene proteggerli con dei
frangivento o spostarli in zona piu` riparata.

D'estate va innaffiato generosamente ogni due/tre giorni, in modo che il
terreno non secchi. Aggiungi la giusta dose di concime per agrumi ogni
15 giorni. D'inverno le innaffiature vanno ridotte a una ogni 7-10
giorni, giusto per tenere umido il terreno, e a seconda della temperatu-
ra ed esposizione che ha la pianta (chiaro che a Palermo li curi quasi
come d'estate, mentre a Milano li devi portare dentro e le condizioni
cambiano: in questo caso cura che non scendano sotto i 5 gradi ca. e che
abbiano quanta piu` luce possibile).

I limoni sono anche soggetti a clorosi se l'acqua e` molto calcarea: uno
o due trattamenti a base di ferro chelato durante la stagione dovrebbero
aiutarli a rinverdire (se usi concime rinverdente foliare, NON irrorarli
con il sole battente: meglio la sera tardi o, ancora meglio, la mattina
presto).

Cura anche la dimensione del vaso, che dev'essere abbastanza generosa:
meno si disturbano le radici per rinvasarli e meglio e`.

Piu` avanti controlla che i rami crescano senza intrecciarsi troppo e
con dimensioni simili, cosi` la pianta manterra` un bell'aspetto (la
tradizione vuole la potatura "a palla", usata soprattutto per la
raccolta dei frutti; un limone ornamentale puo` mantenere una forma piu`
"naturale" purche' sempre ben aperta).

Saluti,
Luca Polo.
--
/Luca Polo : ***@gest.unipd.it || Dipartimento di Tecnica e \
| System & network administrator || Gestione dei Sistemi Industriali |
\http://www.gest.unipd.it/~jake || Universita` di Padova -- Italy /
trilly
2006-06-12 19:18:13 UTC
Grazie Luca e Va!! vi terrò aggiornati! Sono veramente a digiuno di
giardinaggio...
Essendo romana il clima sarà a metà tra palermo e milano ;-)
Post by Luca Polo
t> Salve a tutti, ho da poco cambiato casa e ho un bel terrazzo molto
t> ventoso in cui ho messo dei limoni in vaso. Quello che non so è
t> quanto innaffiare il limone sia di inverno sia di estate. Devo dire
t> infatti che il limone appena piabttato ha iniziato ad ingiallirsi...
I limoni preferiscono terreno irrigato regolarmente (ma niente rista-
gni), ma non amano molto il vento: sarebbe bene proteggerli con dei
frangivento o spostarli in zona piu` riparata.
D'estate va innaffiato generosamente ogni due/tre giorni, in modo che il
terreno non secchi. Aggiungi la giusta dose di concime per agrumi ogni
15 giorni. D'inverno le innaffiature vanno ridotte a una ogni 7-10
giorni, giusto per tenere umido il terreno, e a seconda della temperatu-
ra ed esposizione che ha la pianta (chiaro che a Palermo li curi quasi
come d'estate, mentre a Milano li devi portare dentro e le condizioni
cambiano: in questo caso cura che non scendano sotto i 5 gradi ca. e che
abbiano quanta piu` luce possibile).
I limoni sono anche soggetti a clorosi se l'acqua e` molto calcarea: uno
o due trattamenti a base di ferro chelato durante la stagione dovrebbero
aiutarli a rinverdire (se usi concime rinverdente foliare, NON irrorarli
con il sole battente: meglio la sera tardi o, ancora meglio, la mattina
presto).
meno si disturbano le radici per rinvasarli e meglio e`.
Piu` avanti controlla che i rami crescano senza intrecciarsi troppo e
con dimensioni simili, cosi` la pianta manterra` un bell'aspetto (la
tradizione vuole la potatura "a palla", usata soprattutto per la
raccolta dei frutti; un limone ornamentale puo` mantenere una forma piu`
"naturale" purche' sempre ben aperta).
Saluti,
Luca Polo.
--
| System & network administrator || Gestione dei Sistemi Industriali |
\http://www.gest.unipd.it/~jake || Universita` di Padova -- Italy /