(troppo vecchio per rispondere)
Talee di siepi
cucu17
2006-09-12 19:25:58 UTC
Avrei intenzione di mettere vicino alla recinzione di casa delle siepi
di lauroceraso, di lauro normale (alloro) e di pyrachanta. Ho raccolto
una cinquantina di talee di tutti tre i tipi di pianta e le ho messe in
vaso, ho intenzione di trapiantare poi a dimora la prossima primavera
tutte le talee sopravvissute....
Secondo voi ho buone speranze??? Prima che diventino "siepi" quanti
anni dovrò attendere???
Efrem
2006-09-13 09:12:12 UTC
non ho esperienze dirette di taleaggio per quanto riguarda queste
specie, ma so per certo che il lauroceraso si propaga molto facilmente
per propaggine, mentre pyracantha e alloro per seme, considerando la
tremenda vigoria della pyracantha suppongo che tu possa avere buone
possibilità con la talea, però non ci ho mai provato.
pippo
2006-09-13 10:32:37 UTC
Post by cucu17
Avrei intenzione di mettere vicino alla recinzione di casa delle siepi
di lauroceraso, di lauro normale (alloro) e di pyrachanta. Ho raccolto
una cinquantina di talee di tutti tre i tipi di pianta e le ho messe in
vaso, ho intenzione di trapiantare poi a dimora la prossima primavera
tutte le talee sopravvissute....
Secondo voi ho buone speranze??? Prima che diventino "siepi" quanti
anni dovrò attendere???
ciao,
ho riprodotto sia da seme che da talea la pyrachanta......il risultato
migliore ,dal mio punto di vista, si ottiene da talea. Le talee legnose
vanno piantate in contenitori con sabbia e torba proprio in questo
periodo.....mantenendo il terriccio costantemente umido.

"prima che diventino siepi" occorre il tempo necessario in base all'altezza
della siepe stessa...p.e.60cm un paio di anni.
ciao.
pippo



--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
cucu17
2006-09-13 11:17:31 UTC
Post by pippo
ho riprodotto sia da seme che da talea la pyrachanta......il risultato
migliore ,dal mio punto di vista, si ottiene da talea. Le talee legnose
vanno piantate in contenitori con sabbia e torba proprio in questo
periodo.....mantenendo il terriccio costantemente umido.
"prima che diventino siepi" occorre il tempo necessario in base all'altezza
della siepe stessa...p.e.60cm un paio di anni.
ciao.
pippo
Io ho fatto delle talee apicali, cioè solo prendendo dei "nuovi"
ramoscelli di 10cm lasciando solo un paio di foglioline in punta e poi
le ho messe in vaso, tengo umido la terra e spruzzo le piantine con uno
spruzzino...
Per adesso sono lì da due settimane.
Mah, vedremo...

Ciao e grazie
Waldis da Pistoia
2006-09-13 17:25:18 UTC
"cucu17" <***@yahoo.com> ha scritto nel messaggio


Io ho fatto delle talee apicali, cioè solo prendendo dei "nuovi"
ramoscelli di 10cm lasciando solo un paio di foglioline in punta e poi
le ho messe in vaso, tengo umido la terra e spruzzo le piantine con uno
spruzzino...
Per adesso sono lì da due settimane.
Mah, vedremo...

Due settimane sono un pò poche per fare progetti di siepi....
Vedi ad aprile del 2007 quante ne saranno rimaste, solo
quelle faranno parte della tua futura siepe.
puzziker
2006-09-23 09:55:39 UTC
Post by cucu17
Avrei intenzione di mettere vicino alla recinzione di casa delle siepi
di lauroceraso, di lauro normale (alloro) e di pyrachanta. Ho raccolto
una cinquantina di talee di tutti tre i tipi di pianta e le ho messe in
vaso, ho intenzione di trapiantare poi a dimora la prossima primavera
tutte le talee sopravvissute....
Secondo voi ho buone speranze??? Prima che diventino "siepi" quanti
anni dovrò attendere???
sono tutte piante piuttosto veloci, dunque non dovrai attendere molto.
le talee vanno benissimo, ma per esempio con l'alloro faresti prima a
procurarti qualche pollone, avresti una pianta formata molto
rapidamente.

ciao :)