Discussione:
perché li hanno tagliati?
(troppo vecchio per rispondere)
unknown
2007-10-28 06:58:05 UTC
Permalink
nelle aiole fuori dalla scuola di mio figlio c'erano dei bellissimi
pini/abeti, ho visto che tagliavano qualcosa e pensavo che stessero
"potando"

quando hanno tolto tutto ho scoperto che li avevano TAGLIATI alla base!
:-OOOOOO

giusto a inizio scuola, passandoci sotto, avevo sentito con piacere il
profumo di resina sotto il sole....:-(

so che le radici delle conifere possono creare problemi, ma qui il
marciapiede fa schifo grazie ai bellissimi rattoppi (una goduria, quando
piove): le conifere non avevano fatto nessun danno!

e cmq ottima scelta, quella di tagliarli ai primi di ottobre, con 4 sezioni
di elementari e medie che entrano e escono a tutte le ore.... cosa avranno
avuto di tanto *urgente*?

naturalmente ho chiesto ai genitori del posto, quelli che sanno sempre
tutto, ma nessuno sa niente...

messa così, voi ci capite qualcosa?
--
nolite iacere margaritas suis ovvero
non sdraiatevi sulle sue margherite
-Heisemberg-
2007-10-28 09:28:28 UTC
Permalink
Post by unknown
nelle aiole fuori dalla scuola di mio figlio c'erano dei bellissimi
pini/abeti, ho visto che tagliavano qualcosa e pensavo che stessero
"potando"
quando hanno tolto tutto ho scoperto che li avevano TAGLIATI alla base!
:-OOOOOO
giusto a inizio scuola, passandoci sotto, avevo sentito con piacere il
profumo di resina sotto il sole....:-(
so che le radici delle conifere possono creare problemi, ma qui il
marciapiede fa schifo grazie ai bellissimi rattoppi (una goduria, quando
piove): le conifere non avevano fatto nessun danno!
e cmq ottima scelta, quella di tagliarli ai primi di ottobre, con 4 sezioni
di elementari e medie che entrano e escono a tutte le ore.... cosa avranno
avuto di tanto *urgente*?
naturalmente ho chiesto ai genitori del posto, quelli che sanno sempre
tutto, ma nessuno sa niente...
messa così, voi ci capite qualcosa?
Credo che il motivo sia perche i pini con la loro chioma sono molto soggetti al vento e se non
vengono potati periodicamente e nel modo giusto rischiano di essere pericolosi sia per le persone
che per gli edifici circostanti!
Nella mia zona (Napoli) in cui il vento non e che sia cosi forte alcuni pini sono stati
letteralmente abbattuti dal vento dalla base ed erano pini grandissimi alti almeno 15-17metri e con
fusti belli grossi.
Senza contare poi che una pigna in testa non fa certamente bene ne a chi la riceve ne alla scuola
che poi deve pagari i danni.
Ciao
unknown
2007-10-28 09:47:16 UTC
Permalink
In news:-Heisemberg- ***@invalid.it typed:

:: Credo che il motivo sia perche i pini con la loro chioma sono molto
:: soggetti al vento e se non vengono potati periodicamente e nel modo
:: giusto rischiano di essere pericolosi sia per le persone che per gli
:: edifici circostanti!


ecco, e non li potevano potare, anziché eliminarli? :-(

:: Senza contare poi che una pigna in testa non fa certamente bene ne a
:: chi la riceve ne alla scuola che poi deve pagari i danni.

LOL, è vero!

però potevano evitare di metterceli, allora!

cmq su un gruppo locale è venuta fuori una polemica proprio sugli alberi in
città, magari apro un topic apposta, se a qualcuno va di partecipare! :-)
--
nolite iacere margaritas suis ovvero
non sdraiatevi sulle sue margherite
-Heisemberg-
2007-10-28 10:17:58 UTC
Permalink
ecco, e non li potevano potare, anziché eliminarli? :-(
Credo sia stato un problema di costi, chiamare una ditta che con una gru e personale specializzato
in queste cose sarebbe costato molto di piu e soprattutto sarebbe stata una spesa annuale.
Eliminarli invece e molto piu semplice e anche meno costoso se poi hanno chiamato i vigili del fuoco
in quanto piante a rischio caduta allora la cosa e stata ancora piu semplice.
Avrebbero dovuto semplicemente non piantarli li e scegliere un tipo di pianta migliore per quella
funzione.
Ciao
Polesano
2007-10-28 09:35:38 UTC
Permalink
Post by unknown
nelle aiole fuori dalla scuola di mio figlio c'erano dei bellissimi
pini/abeti, ho visto che tagliavano qualcosa e pensavo che stessero
"potando"
Bisognerebbe chiedersi perche' abbiano piantato
queste piante in citta' o cumunque vicino ad edifici.
unknown
2007-10-28 09:44:29 UTC
Permalink
In news:Polesano ***@aaa.com typed:


:: Bisognerebbe chiedersi perche' abbiano piantato
:: queste piante in citta' o cumunque vicino ad edifici.


sì, fra l'altro quello è *da sempre* il polo scolastico, credo che prima non
ci fosse niente, quindi sembrano proprio stati messi insieme...
--
nolite iacere margaritas suis ovvero
non sdraiatevi sulle sue margherite
Refolo
2007-10-28 18:32:30 UTC
Permalink
Post by Polesano
Bisognerebbe chiedersi perche' abbiano piantato
queste piante in citta' o cumunque vicino ad edifici.
bello vivere in citta' senza piante. Certo il cemento costa meno come
manutenzione di un prato coi pini, ma anche mangiare polvere costa
meno del salame.

Insomma, il mondo lo dobbiamo tagliare su misura delle persone, per
vivere bene, o su misura del denaro, per far guadagnare qualcuno?
-Heisemberg-
2007-10-28 19:11:20 UTC
Permalink
Post by Refolo
bello vivere in citta' senza piante. Certo il cemento costa meno come
manutenzione di un prato coi pini, ma anche mangiare polvere costa
meno del salame.
Insomma, il mondo lo dobbiamo tagliare su misura delle persone, per
vivere bene, o su misura del denaro, per far guadagnare qualcuno?
Semplicemente basterebbe ragionare un attimino prima di piantare delle piante: zona scolastica,
molti bambini, rischio caduta in caso di forte vento, forse e meglio piantare alberi piu adatti
invece dei pini.
Polesano
2007-10-28 22:37:35 UTC
Permalink
Post by Refolo
Post by Polesano
Bisognerebbe chiedersi perche' abbiano piantato
queste piante in citta' o cumunque vicino ad edifici.
bello vivere in citta' senza piante. Certo il cemento costa meno come
manutenzione di un prato coi pini, ma anche mangiare polvere costa
meno del salame.
Ho detto quelle piante, riferendomi al genere.
Piante da citta' ne esistono di tanti tipi.
A mio avviso gli abeti stanno bene in montagna.
Refolo
2007-10-28 23:06:25 UTC
Permalink
Post by Polesano
A mio avviso gli abeti stanno bene in montagna.
stanno molto bene anche li.

Pensa che da me pini e abeti li trovi persino negli asili.

tanto pericolosi non sono, quindi
viceversa
2007-10-28 19:22:01 UTC
Permalink
Post by unknown
nelle aiole fuori dalla scuola di mio figlio c'erano dei bellissimi
pini/abeti, ho visto che tagliavano qualcosa e pensavo che stessero
"potando"
quando hanno tolto tutto ho scoperto che li avevano TAGLIATI alla base!
:-OOOOOO
giusto a inizio scuola, passandoci sotto, avevo sentito con piacere il
profumo di resina sotto il sole....:-(
so che le radici delle conifere possono creare problemi, ma qui il
marciapiede fa schifo grazie ai bellissimi rattoppi (una goduria, quando
piove): le conifere non avevano fatto nessun danno!
e cmq ottima scelta, quella di tagliarli ai primi di ottobre, con 4
sezioni di elementari e medie che entrano e escono a tutte le ore.... cosa
avranno avuto di tanto *urgente*?
naturalmente ho chiesto ai genitori del posto, quelli che sanno sempre
tutto, ma nessuno sa niente...
messa così, voi ci capite qualcosa?
Forse i pini erano invasi dalle processionarie, che fanno molti più danni
delle pigne cadute in testa, e non potendo effettuare trattamenti velenosi a
causa dei bambini hanno pensato di risolvere il problema --- alla radice.
V/S
peul
2007-10-28 19:58:54 UTC
Permalink
Post by unknown
e cmq ottima scelta, quella di tagliarli ai primi di ottobre, con 4 sezioni
di elementari e medie che entrano e escono a tutte le ore.... cosa avranno
avuto di tanto *urgente*?
magari perchè davano segno di seccarsi, essendo arrivate adun precoce
invecchiamento per le condizioni
ecologiche non adatte?
oppure per mettere in atto progetto di re-impianto con specie più idonee?

voglio sperarlo...

abbattere e ripiantare è, in generale, cosa molto migliore (sia tecnicamente
che "eticamente")
che rovinare e rendere instabili e pericolose le piante con periodiche
potature, pur di tenerle in piedi
per forza far tacere qualche ambeintalista dell'ultima ora e rischiare di
essere attaccati dall'opposizione :-)

a chi dice di amare le piante dovrebbero dare molto più fastidio certe
potature, orribili e irrazionali che si vedono troppo spesso (e che secondo
molti sono la norma) piuttosto che qualche esemplare abbattuto: l'importante
è re-inpiantare, magari più razionalmente!

ciao
peul


--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Refolo
2007-10-28 22:43:53 UTC
Permalink
Post by peul
a chi dice di amare le piante dovrebbero dare molto più fastidio certe
potature, orribili e irrazionali che si vedono troppo spesso (e che secondo
sono d'accordo che molte potature sono inutili e dannose
Post by peul
molti sono la norma) piuttosto che qualche esemplare abbattuto: l'importante
è re-inpiantare, magari più razionalmente!
pero' tu capisci che se abbattono delle piante bellissime di 30, 40 o
50 anni, e poi ripiantano degli stuzzicadenti...

io purtroppo non ho davanti 50 anni da aspettare per rivedere pini
belli come prima.

Certo se sono davvero pericolosi o malati il discorso non si pone.

Ma non posso credere che si taglino pini decennali peril "pericolo" di
4 pigne o il pericolo del vento.

E le antenne? I lampioni? Le insegne? I tabelloni pubblicitari? iI
vasi di fiori? Abbattiamo tutto?

perche' un pino e' pericoloso ed un lampione o un'insegna
pubbilcitaria no?

Se le pigne son pericolose, dovremmo aver paura anche dei passeri.

E che caspita, io a 7 anni d'estate giocavo con gli amici nei boschi
d'alta montagna ... si mi sono anche fatto male, ma fa parte del
processo di crescita...
peul
2007-10-29 09:59:37 UTC
Permalink
Post by Refolo
Post by peul
molti sono la norma) piuttosto che qualche esemplare abbattuto: l'importante
è re-inpiantare, magari più razionalmente!
pero' tu capisci che se abbattono delle piante bellissime di 30, 40 o
50 anni, e poi ripiantano degli stuzzicadenti...
io purtroppo non ho davanti 50 anni da aspettare per rivedere pini
belli come prima.
hai perfettamente ragione!

ma io spero ( e VOGLIO SPERARLO), che se le hanno abbattute ci siano
stati reali e comprovati motivi, documentati dalle opportune perizie redatte
da tecnici abilitati!!!

troppo spesso in Italia questo, e lo dico da tecnico, non viene fatto: i
"praticoni" hanno
troppo potere!
Post by Refolo
Ma non posso credere che si taglino pini decennali peril "pericolo" di
4 pigne o il pericolo del vento.
E le antenne? I lampioni? Le insegne? I tabelloni pubblicitari? iI
vasi di fiori? Abbattiamo tutto?
giusto e vero!

apro una parentesi
purtroppo la gente comune chiama "pino" qualsiasi conifera...
potevano essere cedri
potevano essere pini
potevano essere abeti
potevano perfino essere libocedri o tuje
la gente li chiama sempre "pini"...
e noi stiamo qui a discutere sulle pigne e sulle processionarie quando
magari i veri motivi (se c'erano) erano altri
chiudo la parentesi

abbattere una pianta non è cosa grave in sè... spesso è anche la cosa più
giusta,
ma i motivi dovrebbero essere comprovati da opportune (e vere) perizie! la
gente deve poter essere informata, ma sul serio, mica con "balle", circa le
motivazioni delle scelte attuate!

ma spesso i politici e gli amministratori "locali" hanno la pessima
abitudine di affidarsi a praticoni (quando non sono praticoni loro stessi)
anzichè ai tecnici abilitati, che sono i dottori agronomi o forestali, come
dicono le norme e i regolamenti che loro stessi, i praticoni, hanno adottato
(magari senza rileggere quello che hanno approvato)

io continuo ad essere dispiaciuto (da tecnico) e profondamente addolorato
(da cittadino amante delle piante)
di quello che vedo e sento sul verde pubblico... scusate se sono stato
troppo polemico e se, involontariamente, avessi offeso qualcuno.

ciao
peul

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
unknown
2007-10-29 10:20:20 UTC
Permalink
In news:peul ***@libero.it typed:

:: ma io spero ( e VOGLIO SPERARLO), che se le hanno abbattute ci siano
:: stati reali e comprovati motivi, documentati dalle opportune perizie
:: redatte da tecnici abilitati!!!

non so, proverò a chiedere ancora :-(

:: apro una parentesi
:: purtroppo la gente comune chiama "pino" qualsiasi conifera...


non sono così gnubba,eh? :-P

è da quando sono nata che ci vivo in mezzo!

quelli che abbiamo qui sono principalmente questi:

http://www.altaviacmargentea.net/

Loading Image...


Loading Image...


piuttosto, oggi mi armo di macchina fotografica e vado a documentare lo
stato di un giardino dove hanno piantato palme vicino a una conifera azzurra
(quella SI' che non so cosa sia ;-P) con risultati IMHO penosi...:-(
Continua a leggere su narkive:
Loading...